Crea sito

GlobeTrotter - Diari di Viaggio

Condividi su facebook

Il Golden Gate di San Francisco, il ponte sulla storia

il Golden Gate bridge di San FranciscoIl Golden Gate Bridge, il favoloso ponte di San Francisco (Stati Uniti di America) che sovrasta il Golden Gate (lo stretto che collega l'Oceano Pacifico con la Baia della città). Nel 1937 il Golden Gate era il più grande ponte a sospensione mai costruito in tuto il mondo (titolo poi ceduto al più grande, ma meno conoscituo, Ponte di Verrazzano a New York), e nel tempo è diventato il simbolo della città di San Francisco.

E' possibile percorrere il ponte sia in automobile che a piedi o in bicicletta. Per godere a pieno il paesaggio unico che offre, ammirare l'imponente struttura (e magari anche per inquinare meno!) noi conisgliamo di attraversarlo a piedi o in bicicletta.

Dal ponte è possibile ammirare lo skyline della di San Francisco e la bellezza della baia. Insomma è una camminata piuttotsto faticosa e lunga (sono circa 5 km tra andata e ritorno) ma vi assicuriamo che ne vale davvero la pena.

Curiosità.

  • Il ponte è vernicato di rosso/arancione per renderlo più visibile nella nebbia.
  • 38 pittori lavorano constamente tutto l'anno per mantenere la verniciatura del ponte impeccabile, evitando così la corrosione della struttura.
  • Per quanto riguarda i marciapiedi, quello utilizzabile dai pedoni è soltanto quello ad est, e dalle 5 del mattino alle 21 da aprile ad ottobre. Negli altri mesi l'orario si riduce dalle 5 alle 18.30.
  • Purtroppo il ponte è anche tristemente noto per il grande numero di suicidi che ogni anno registra. A questo proposito fu girato anche un documentario "The Bridge" la sequenza di 23 suicidi.

Golden Gate

Condividi su facebook
Seguici anche su :