Crea sito

GlobeTrotter - Diari di Viaggio

Condividi su facebook

Le dieci attrazione gratuite più belle d'Europa

TripAdvisor ha stilato la top 10 delle attrazioni turistiche gratuite più popolari nel Vecchio Continente in base all’indice di popolarità della attrazioni su internet.
Sia che si parli di piccoli musei o chiesette o di grandi cattedrali o edifici importanti queste attrazioni consento ai turisti di tutto il mondo di godere a costo zero di grandi stralci di arte e cultura.

1. National Gallery, Londra, Inghilterra.

National GalleryIn testa alla classifica delle attrazioni gratuite più popolari d’Europa troviamo la National Gallery che vanta opere d’arte provenienti da tutto il globo. Al suo interno troviamo una fra più prestigiose collezioni di dipinti dell’Europa occidentale. Da Van Gogh a Botticelli, la Galleria racchiude capolavori per ogni gusto accessibili gratuitamente. 

Un vero e proprio regalo della National Gallery di Londra.


2. Imperial War Museum, Londra, Inghilterra.

Al secondo posto troviamo un’altra attrazione londinese. Collocato nel quartiere finanziario di Londra, l’Imperial War Museum offre una vasta varietà di reperti bellici.

Godetevi gli elicotteri, i sottomarini e le enormi vasche percorrendo l’ampia area espositiva e visitate l’area dedicata ai Servizi Segreti che svela i retroscena delle operazioni svolte dalle forze speciali britanniche.


3. Fontana Magica, Barcellona, Spagna.

fontana magica Barcellona Sulla Collina del Montjüc, in Avenida de la Reina Maria Cristina troverete la Fontana Magica, disegnata dall’ingegnere Carles Buigas per l’Esposizione Universale del 1929: uno spettacolo unico di acqua e di colori a ritmo di musica che anima la notte di Barcellona.
Un'attrazione davvero suggestiva, sopratutto di notte quando si possono notare i meravigliosi giochi di schizzi e luce che questa fontana offre.
All'interno della pagina potrete trovate un video con i giochi di luce e di acqua della fontana.


4. Museo di Stato di Auschwitz - Birkenau, Oswiecim, Polonia.

Auschwitz I campi di concentramento di Auschwitz e Birkenau consentiranno anche alle generazioni future di avere un quadro esaustivo della storia della seconda guerra mondiale e in particolare delle atrocità dell’Olocausto.
Auschwitz e Birkenau sono stati i campi di concentramento con il maggior numero di prigionieri. È un’esperienza toccante e di forte impatto emotivo.


5. Pantheon, Roma, Italia.

Un monumento di inestimabile valore storico - come disse Stendhal, “Il più bel resto dell'antichità romana che ci appare come dovettero vederlo alla loro epoca i Romani”. Un vero capolavoro dell’architettura!


6. Basilica di San Marco, Venezia, Italia.

basilica san marco Per la sesta posizione rimaniamo ancora in Italia e più precisamente andiamo Venezia. La Basilica di San Marco è la dimostrazione del grande ruolo compiuto da Venezia come tramite tra Oriente e Occidente.
Il più noto esempio di architettura bizantina in Italia, che pur mantiene caratteri dell'arte veneziana.

 


7. Cattedrale di Notre Dame, Parigi, Francia. Ubicata nella parte orientale dell'Île de la Cité, nella piazza omonima, Notre-Dame rappresenta una delle costruzioni gotiche più famose al mondo ed uno dei monumenti più visitati di Parigi dopa la Tour Eiffel.


8. Museo di Sir John Soane's, Londra, Inghilterra.

La casa dell’architetto Sir John Soane, ora trasformata in museo e biblioteca, racchiude tutte le opere d’arte acquistate dall’architetto della Bank of England durante la sua vita. Fra le collezioni figurano anche antichità del periodo medioevale e del rinascimento, oggetti in stile orientale e pezzi d’antiquariato.


9. Cattedrale di Colonia, Colonia, Germania.

duomo colonia Alla nona posizione troviamo il noto e bellissmo Duomo di Colonia, è uno dei massimi esempi di armonia e perfezione dell’arte gotica in Europa.

La prima pietra fu posata nel 1248 dall’arcivescovo Konrad von Hochstaden, e dopo una serie di vicissitudini i lavori terminarono all’incirca nel 1882 dallo stato Prussiano.


10. Museo della Resistenza, Amsterdam, Paesi Bassi.

Questo museo si trova nella parte Est di Amsterdam. La mostra espositiva narra la vita quotidiana dei cittadini olandesi durante la resistenza all’occupazione tedesca e fa rivivere ai suoi visitatori gli anni ’30 e ’40 riproducendo scene di strada e interni di case. 

Condividi su facebook

Seguici anche su :